COSIMO TERLIZZI

DEI

2018

FICTION | 90′ | Italy

Martino ha 17 anni e vive in un caso­lare della cam­pagna pugliese popo­lato da pecore e galline ma anche da quelle lava­trici dismesse dalle quali il padre di Martino, Nicola, ricava il ferro per riven­derlo. Nicola vive di espe­di­enti e, nella percezione della moglie Anna, porta a casa solo rot­tami e mis­e­ria. L’unica pro­pri­età di val­ore è un ulivo sec­o­lare sol­i­da­mente piantato in mezzo al cor­tile, su cui però incombe la doppia minac­cia dell’epidemia di orig­ine bat­ter­ica che ha col­pito gli uliveti pugliesi e della sete di denaro di Nicola.

Anche Martino vor­rebbe vendere l’ulivo per pot­ersi per­me­t­tere gli studi all’università di Bari, dove il ragazzo scappa, insieme all’amica Valentina, ogni volta che ne ha l’occasione. E men­tre assiste a una lezione d’arte in cui si parla delle divinità greche (ma anche della rec­i­p­roca attrazione fra la terra e la luna) Martino e Valentina si imbat­tono in Laura, una stu­dentessa della Bari bene che li intro­duce in un mondo par­al­lelo di musica, ter­razzi con­do­miniali e internazionalità.

UNA PRO­DUZIONE BUENA ONDA
CON
Andrea Arcangeli, Martina Catalfamo, Luigi Catani, Angela Curri, Matthieu Dessertine, Carla De Girolamo, Fausto Morciano, Andrea Piccirillo
CON LA PARTECIPAZIONE DI Andrea Renzi
MUSICA Christian Rainer
DIRETTORE DELLA FOTOGRAFIA Federico Annicchiarico
MON­TAG­GIO Andrea Facchini
SUONO Daniele Maraniello
PRODOTTO DA Riccardo Scamarcio, Viola Prestieri, Valeria Golino
DISTRIBUZIONE Europictures
DATA DI USCITA 21 giugno 2018

Dei © Matteo Leonetti

Dei © Matteo Leonetti

Dei © Matteo Leonetti

Dei © Matteo Leonetti

Dei © Matteo Leonetti

foto © Matteo Leonetti